Liquori, vini, caffè
Liquori - vini - caffe - Taverna Neapolis

Liquori, vini, caffè: p’accuncià a’ vocca.

La Campania è ricchissima di vini DOC e DOCG, bianchi e rossi. La sceltà è praticamente illimitata, anche se i napoletani hanno delle preferenze evidenti. Per i bianchi scelgono spesso la Falanghina e per il rosso l’Aglianico.

I liquori: come per il Ragù, anche per i liquori vale la regola della ricetta segreta per ogni famiglia. Sulle tavole dei napoletani per alleggerire il pranzo arrivano limoncelli, nocini, liquori di basilico, rucola o liquirizia, tutti confezionati in casa.

Nessun napoletano si alza da tavola senza un buon caffè, a cui talvolta si aggiunge una “presa” di anice, una goccia di anice o sambuca. Il rito del caffè da noi si svolge a tavola con la fumante cuccumella ( caffettiera napoletana ) ma in genere, soprattutto al bar, durante i giorni di festa o di lavoro. Per un napoletano ogni momento è buono per un caffè : se si indagasse a fondo nella storia della nostra città, certamente si scoprirebbe che molte decisioni fondamentali siano state prese in piedi, davanti a “na tazzulella è café”.

  • Liquori - vini - caffe - Taverna Neapolis
  • Liquori - vini - caffe - Taverna Neapolis
  • Liquori - vini - caffe - Taverna Neapolis
  • Liquori - vini - caffe - Taverna Neapolis
  • Liquori - vini - caffe - Taverna Neapolis
  • Liquori - vini - caffe - Taverna Neapolis
Lo chef consiglia